Home » Codice della strada, in questa situazione non paghi la multa: puoi farla franca nonostante l’infrazione

Codice della strada, in questa situazione non paghi la multa: puoi farla franca nonostante l’infrazione

La legge non ammette l’ignoranza ma in questo caso, potrebbe fare un’eccezione e graziarvi. Occhio non vede, portafoglio non duole, si potrebbe dire. Se si verifica questa situazione, la multa può essere impugnata…

Il guidatore deve sempre essere in condizioni ideali per guidare. Ma cosa succede se il problema non è tanto chi è al volante ma quello che ha intorno? Ecco un caso praticamente unico in cui la multa non ha nessun valore…

Cartelli-stradali-multa-risparmio-tuttosuimotori.it

Fin da quando le prime automobili cominciarono a circolare timidamente in città ad inizio novecento i nostri bisnonni ed avi hanno cercato un sistema per regolare gli spostamenti di queste nuove macchine per evitare incidenti e tragedie. La segnaletica stradale è un’invenzione così importante ma raramente gli diamo il giusto valore.

A volte può perfino capitare che siano i comuni addetti alla manutenzione dei cartelli a ignorarli totalmente lasciandoli andare in malora, quando non sono i vandali a rovinarli rendendoli in certi casi praticamente illeggibili. Ci sono perfino posti dove i segnali stradali vengono presi a fucilate: non pensate che sia una roba da far west americano e basta, è successo con un Autovelox anche in Italia non molto tempo fa!

A trovarsi nel mezzo è sempre lo sfortunato guidatore che magari si impegna per seguire alla lettera il Codice della Strada e le norme in quel preciso tratto di carreggiata…ma non può farlo perchè i segnali stradali non si leggono bene! In questi casi, è possibile schivare una multa?

Come extrema ratio…

Il Codice della Strada è molto chiaro sulle caratteristiche che un cartello deve possedere per essere considerato “leggibile” da tutti gli automobilisti che non guidano in condizioni alterate o pericolose. Motivo per cui se bruciate uno stop e causate un incidente o prendete una multa perchè non sapevate dell’esistenza di un Autovelox o di un limite in quella strada, potete tutelarvi.

cartelli-stradali-leggibilità-tuttosuimotori.it

Se un segnale stradale è coperto da ostacoli come altri cartelli o barriere strutturali, se è stato vandalizzato al punto da non essere più interpretabile, se si è rovinato o arrugginito o addirittura è stato rimosso da qualche “burlone” risultando impossibile da seguire per l’automobilista, una multa causata dal mancato rispetto del segnale in questione potrebbe essere contestata presso un Giudice di Pace, un prefetto o direttamente in tribunale con il proprio avvocato.

La corretta leggibilità dei segnali stradali è competenza del Comune di riferimento, non del guidatore. Ma attenzione perchè per impugnare una sanzione dovrete dimostrare con delle prove inoppugnabili – testimoni, foto e video – che il cartello non è leggibile. In più, in presenza di segnaletica supplementare leggibile o al buio – in quel caso la colpa è vostra perchè non state usando correttamente i fari dell’auto – il ricorso sarà respinto. Quindi valutate bene come muovervi prima di chiamare il legale!