Home » Regole più severe sui monopattini: non puoi più circolare

Regole più severe sui monopattini: non puoi più circolare

Giro di vite sulle regole di utilizzo dei monopattini elettrici, in nome della sicurezza. Proposto l’obbligo del casco anche per i conducenti maggiorenni, magari associato all’utilizzo di bretelle o giubbotti rifrangenti.

Oltre 1.200 richieste di soccorso in due per incidenti legati alla cosiddetta micromobilità: è partendo da questo che l’Aci e l’Automobile Club Milano valutano la possibile introduzione un regolamento specifico per i conducenti monopattini e biciclette elettriche.

caschi-monopattino-elettrico-sicurezza-tuttosuimotori.it

Nello specifico si tratta di richieste volte a migliorare la cosiddetta “mobilità sostenibile” adeguandola ai criteri di sicurezza stradale degli altri veicoli circolanti in città. In particolare è in discussione la possibile introduzione di una targhetta d’identificazione non solo per i monopattini, ma anche per le biciclette, i cui utilizzatori spesso assumono comportamenti eccessivamente disinvolti.

Le proposte sono emerse in un incontro organizzato sul tema dal sodalizio meneghino che ha visto la partecipazione, tra gli altri, del suo presidente Geronimo La Russa, dell’assessore alla Sicurezza della Regione Lombardia Riccardo De Corato e di quella alla Mobilità del Comune di Milano Arianna Censi.

L’A.C. locale, per bocca del suo presidente, ha lanciato un messaggio a chi gestisce il renting di questi strumenti di mobilità e alle autorità: “Non attribuiamo ai monopattini”, ha affermato, “un ruolo che non possono avere nel contesto generale del sistema dei trasporti: consideriamoli solo per l’apporto che possono fornire nel cosiddetto ultimo miglio dei tragitti urbani e, soprattutto, facciamoli circolare in infrastrutture adeguate con alla guida conducenti ben consapevoli delle regole stradali, assicurati e debitamente equipaggiati, sanzionando chi commette infrazioni”.

Misure civiche per una mobilità più sicura

Milano, del resto, è all’avanguardia per il servizio di sharing, essendo disponibili in città 5.250 monopattini, che accumulano una media di 8.609 noleggi giornalieri; ma è anche la città che registra il maggior numero d’incidenti che coinvolgono questi mezzi, con 178 episodi l’anno, davanti a Roma (70) e Torino (66).

monopattino-casco-tuttosuimotori.it

Per l’Aci sarà vagliato anche l’obbligo di assicurazione civile verso terzi per i monopattini e della patente di guida o, quanto meno, di un attestato di frequenza di un corso di formazione tenuto in un centro autorizzato allo scopo. La formazione scolastica, infine, dovrebbe prevedere moduli didattici sul corretto uso dei monopattini elettrici.

La circolazione di mezzi leggeri e sostenibili dal punto di vista dell’impatto ambientale, è una delle frontiere di una mobilità smart la cui evoluzione è decisamente improntata alla crescita culturale e civile delle nostre città. Un’attenzione alla sicurezza è necessaria soprattutto in previsione di una diffusione maggiore dei mezzi elettrici.