Home » Ferrari, una hypercar per vincere ancora la 24 Ore di Le Mans I Il Cavallino Rampante ritorna sul circuito dopo 50 anni

Ferrari, una hypercar per vincere ancora la 24 Ore di Le Mans I Il Cavallino Rampante ritorna sul circuito dopo 50 anni

Stiamo parando di lei: una Ferrai non Ferrari, ovvero la 499P che fa di tutto per non essere come le altre. Risulta essere molto di più, ovvero un sogno che risulta essere diventato realtà il 29 ottobre scorso, quando, in occasione delle Finali Mondiali all’autodromo di Imola, è stata svelata l’hypercar Lmh con la quale il Cavallino Rampante, dopo mezzo secolo, tornerà a giocarsi nel 2023 la classifica assoluta nel Campionato mondiale di durata, ovvero il Fia Wec oltre alla 24 Ore di Le Mans.

Parliamo davvero di tanta roba, rappresenta un ritorno ammantato di ricordi per alcuni appassionati e pieno di speranze per il futuro. Parliamo anche di molta curiosità da parte di chi, tra i più giovani, ha visto le Rosse di Maranello correre solo in Formula 1.

Ferrari 499P - tuttosuimotori.it
Ferrari 499P – tuttosuimotori.it

La Ferrari 449P, mostra il colore rosso con bande gialle come la 312 P del 1973, portando con sé tutto il pathos delle grandi sfide, nelle quali la Ferrari si troverà di fronte tutto il gotha dell’automobilismo mondiale: Toyota, Peugeot, Porsche, Cadillac.

In attesa dell’arrivo, nel 2024, anche di miti come Alpine, BMW e Lamborghini. Insomma, rappresenta un Cavallino che dovrà confermarsi ancora una volta grande fra le grandi, proprio là dove la Casa di Maranello ha scritto pagine importanti della sua storia, con ben sette vittorie conquistate tra il 1958 e il 1965.

Insomma, questa Ferrari 499P rappresenta la regina a riaccendere l’interesse del pubblico per le corse a ruote coperte. Proprio parlando dell’esordio della Ferrari 499P o meglio dei due prototipi presenti la data fissata sarà il 17 marzo, alla 1000 Miglia di Sebring.

La nuova Ferrari 499P rappresenta il frutto di un team coeso

A questo punto, però, resta doveroso precisare una cosa: durante questi 50 anni di assenza dalla classe regina delle gare di durata, la Ferrari non è rimasta in assoluto a guardare. Anzi, le berlinette di Maranello derivate dalla serie hanno realizzato numerosi successi iridati: in particolare l’ultima, la Ferrari 488 GTE nella classe LMGTE Pro, ha raccolto dal 2016 ben quattro titoli mondiali Costruttori e tre Piloti.

Ferrari 499P lato - tuttosuimotori.it
Ferrari 499P lato – tuttosuimotori.it

Questi risultati sono frutto del lavoro di un team unico e coeso, uniti alla tenacia del responsabile delle Attività sportive GT, Antonello Coletta. Tutto questo know-how deve aver pesato sul tavolo, quando è stato il momento di approvare il progetto della Ferrari 499P.

Il progetto è nato sfruttando una delle migliori eccellenze della Ferrari, raccolte in ogni divisione, compreso il centro stile. Ora toccherà al team delle ruote coperte giocarsela al meglio, sapendo che, davanti avranno un percorso pieno di difficoltà, ma anche molto esaltante.