Home » Benzinaio regala 32.000 litri di carburante agli automobilisti: ecco quando e perché lo fa

Benzinaio regala 32.000 litri di carburante agli automobilisti: ecco quando e perché lo fa

Ebbene si, sembra davvero la scelta folle di un benzinaio, ma non è tutto oro quel che luccica. Stiamo parlando di un benzinaio che all’apparenza ha regalato 32.000 ieri di carburante. Vediamo com’è andata la storia.

Stiamo parlando del luogo più folle del mondo, ovvero gli Stati Uniti, quando durante il mese di aprile, quando qualcuno ha avuto la folle idea di regalare 32.000 litri di carburante ai cittadini per l’“April Fuels Day”, ovvero per il primo giorno del mese.

pompa benzina - tuttosuimotori.it
pompa benzina – tuttosuimotori.it

Quello che potrebbe essere un’apparente scherzo del primo aprile, di questi tempi, dato il continuo aumento del greggio, è stato quasi un miracolo. 

Ma non gli è bastato: lo stesso, alquanto pazzo, benzinaio ora regala ben di più di 32.000 litri di carburante, come se non fossero già stata abbastanza.

Il tutto è nato e fatto al fine di festeggiare il Giorno del ringraziamento, che negli USA è chiamato Thanksgiving, da parte di  Ernie Boch Jr., il quale ha infatti pensato di riproporre un simpatico gioco di parole con “Tanksgiving”, una giornata intera in cui regala taniche di benzina, sottolineiamolo, solo in senso figurativo, a chiunque si rechi presso il suo distributore.

I motivi per cui il benzinaio regala 32.000 litri

Il simpatico, quanto singolare omaggio, si svolge ancora una volta presso la stazione di servizio Rojo Irving a Norwood, ed è cominciato poco dopo che il signor Boch ha twittato, con il suo account, la buona notizia intorno alle ore 8 della mattina de ringraziamento. 

benzinaio americano - tuttosuimotori.it
benzinaio americano – tuttosuimotori.it

Si è fatto il calcolo di quanto stia regalando e qualcuno ha suggerito che stia regalando circa 50.000 galloni, ma a primo acchito uno potrebbe supporre che questo dato si tratterebbe di una quantità davvero spropositata. Altre persone, invece, pensano che il signor Boch sia stato davvero molto magnanimo ed abbia regalato litri di carburante per un valore totale di circa 50.000 dollari considerati i prezzi locali attuali. Di quanto stiamo parlando? In verità non è possibile asaperlo, ma se facciamo le conversioni notiamo che corrisponderebbero a più di 32.000 litri e di circa 55.000 euro, cifre davvero da capogiro se paragonate alle nostre pompe.

Il proprietario della stazione di servizio ha comunque ribadito più volte che il limite fissato risulta essere di 75 dollari a persona, cosicché chiunque si rechi in questa località possa godere dell’iniziativa. Considerato il costo di un pieno in tempi di guerra, siamo certi che sarà una promozione davvero molto apprezzata. Inoltre non passerà inosservata regalando visibilità al distributore.

Dicevamo dell’Italia dove, invece, dobbiamo prepararci alla riduzione del taglio delle accise sul carburante con conseguente aumento del prezzo.