Home » Bollo auto, nel 2023 potrai averlo dimezzato I Scopri se sei tra i fortunati, devi avere questi modelli

Bollo auto, nel 2023 potrai averlo dimezzato I Scopri se sei tra i fortunati, devi avere questi modelli

Modelli, ancora attuali per molti aspetti, che compiono 20 anni: possono avere il Certificato di Rilevanza Storica, con sconto su bollo e assicurazione.

Venti anni e non sentirli. Anzi portandoli con orgoglio. Nel 2023 un’altra tornata di modelli “compirà” 20 anni dall’esordio sul mercato. Entrando di fatto nel novero, sempre più apprezzato delle youngtimer.

auto-storiche-2023-tuttosuimotori.it
auto-storiche-2023-tuttosuimotori.it

E soprattutto possono essere dotato del Certificato di Rilevanza Storica, il CRS rilasciato dall’ASI, l’Automotoclub Storico Italiano, che permette una serie di vantaggi economici. Sia sul bollo auto sia sull’assicurazione, a seconda delle Regioni, in molte delle quali prevede addirittura l’esenzione totale dalla tassa automobilistica di proprietà.

Il CRS sostituisce il “certificato delle caratteristiche tecniche”. E’ un documento necessario per circolazione dei veicoli che i proprietari vogliono catalogare come di interesse storico e collezionistico, ai sensi del D.M. 17/12/2009, che disciplina i requisiti per per questo tipo di vetture.

In particolare, il Decreto regolamenta modalità e procedure per l’iscrizione di un veicolo in uno dei Registri indicati nell’art. 60 del Codice della Strada, al fine di acquisire la qualifica di “veicolo di interesse storico e collezionistico”; per la riammissione alla circolazione dei veicoli di interesse storico e collezionistico precedentemente cessati dalla circolazione o di origine sconosciuta; per la revisione periodica alla quale sono soggetti detti veicoli.

Automobili che possono ancora dare molto

Venti anni, ma dal 2003 il passo è corto, nel senso che si tratta di vetture con molti dispositivi di sicurezza e comfort che le rendono adatte alla circolazione, se la manutenzione è stata effettuata regolarmente e con cura. Un tuffo nel passato prossimo. Ecco, grazie anche ai dati di AutoScout24 dieci ventenni con prezzi interessanti. Da non perdere.

fiat-idea-tuttosuimotori.it
fiat-idea-tuttosuimotori.it

Un esempio su tutti è la Fiat Idea. Gemella di lancia Musa e Opel Meriva, beneficia della matita di Giugiaro. Stile semplice, ma votato all’efficienza e non banale. In 3,93 metri è una monovolume capace di soddisfare molte esigenze, con motori Diesel e benzina (da 77 a 120 cv) adatti al ruolo. Agile, con interni di qualità non eccelsa. Da valutare, se meccanicamente sana. Un potenziale affare per chi ha bisogno di spazio e gira al largo dalle ZTL e affini: prezzo medio di 3.000 euro.

Decalogo degli altri potenziali affari: 1 – La sportiva da non perdere, Alfa Romeo GT / 2- Grande berlina coi fiocchi, BMW Serie 5 E60 / 3 – L’utilitaria che ha cambiato le carte in tavola, Citroen C3 / 4 – La tuttofare tascabile, Fiat Idea / 5 – Sempre un affare, Fiat Panda / 6 – Da non perdere: classica sempreverde, Mini Cabrio / 7 – La supercar prima della sua stirpe – Porsche 911 (996) GT3MkII / 8 – Controcorrente, una scelta diversa Renault Megane II / 9 – Ibrida prima di tutte, Toyota Prius II / 10 – La regina… per più di un motivo Volkswagen Golf V.