Home » Fiat, torna uno dei modelli più criticati di sempre I La nuova Multipla punta al top di gamma: il design fa già discutere

Fiat, torna uno dei modelli più criticati di sempre I La nuova Multipla punta al top di gamma: il design fa già discutere

La nuova Multipla dovrebbe debuttare nel 2025 e prenderebbe il posto della Tipo e forse anche della 500X nella gamma della principale di casa Fiat. Sarà un crossover lungo circa 4,5 m con motorizzazioni totalmente elettriche

Sono passati venticinque anni dal suo debutto, in quel lontano 1998, quando fu concepita una multispazio che allora sembrò coraggiosa. Per qualcuno la Multipla era brutta, sgraziata e sproporzionata, per altri è simpatica, stravagante e seducente. Un’auto per sei passeggeri in meno di quattro metri di lunghezza pensata per la famiglia senza sacrificare la comodità.

render-nuova-fiat-multipla-tommaso-d-amico.tuttosuimotori.it
render-nuova-fiat-multipla-tommaso-d-amico.tuttosuimotori.it

La Multipla di fine Novecento disegnata da Roberto Giolito ruppe con tutti gli schemi, introducendo nell’abitacolo due file da tre sedute ciascuna e conservando posto a sufficienza per un bagagliaio da 430 litri.

La nuova Multipla potrebbe arrivare nel 2025 o nel 2026 come suv di medie dimensioni (450-455 cm) di fascia economica. Il nome non è ancora certo, ma sembra che Fiat voglia utilizzare per le sue nuove auto nomi che fanno parte della sua storia come 600, Panda, Topolino e appunto Multipla.

La nuova Fiat Multipla potrebbe essere un modello full electric con autonomia fino a 550 km e potenze tra 150 e 220 CV. La vettura potrebbe essere costruita in Turchia negli stabilimenti Tofas a Bursa su piattaforma STLA Medium.

Multipla, nuovo render dell’architetto Tommaso D’Amico

Lo stile potrebbe essere vicino a quello della concept Fiat Centoventi anche se qualcuno ipotizza una vicinanza anche con la futura generazione di Citroen C5 Aircross. La nuova Fiat Multipla immaginata nell’ultimo render dell’architetto italiano Tommaso D’Amico sembra avere un aspetto più da SUV, con più centimetri di spazio rispetto alle vecchie versioni.

fiat-multipla-frontale-tuttosuimotori.it
fiat-multipla-frontale-tuttosuimotori.it

Sui particolari del render, disponibile alla visione sul proprio canale YouTube, D’Amico ha rilasciato queste dichiarazioni: “Il concept della nuova Multipla, una monovolume compatta per coloro che pretendono molto dal proprio mezzo. La Multipla è stata considerata uno degli esempi delle nuove tendenze della motorizzazione di massa e l’audace ed inconsueto design della carrozzeria le ha riservato un’accoglienza contrastante tra gli eventuali avventori. Il modello del render sarà più SUV, creando una nuova auto sul mercato proposta con un design accattivante e alla moda, con più centimetri di spazio rispetto alle vecchie versioni e puntando su moderni di sistemi infotainment e connettività”

“Una Fiat con le peculiarità di un medio SUV che potrebbe di sicuro entrare con forza nel mercato mondiale. Per questo concept, sulla base delle moderne tecnologie, è previsto un esuberante nuovo motore Hybrid 1.5 150 cv TCT7, con cambio automatico e trazione RWD. La carrozzeria sarà proposta in colorazioni molto eleganti“.