Home » In questa città un box auto può costare mezzo milione I Da non crederci: i motivi del prezzo record

In questa città un box auto può costare mezzo milione I Da non crederci: i motivi del prezzo record

La Grande Mela si sa non è un posto low cost. Lo sanno bene i newyorkesi che possiedono auto di proprietà; metterla al riparo in un box, può costare davvero una cifra blu.

Una grande città americana come New York è una delle metropoli più complesse per chi circola su auto. Nonostante l’ampiezza delle strade, i costi di gestione dell’auto sono da shock. Basti pensare ai parcheggi diurni e i garage dove l’affitto per un posto auto equivale, in taluni quartieri, al costo equivalente di un trilocale in una città italiana.

new-york-box-auto-lusso-tuttosuimotori.it
new-york-box-auto-lusso-tuttosuimotori.it

Non si fatica a credere che, in una tra le città più esagerate d’America, la cifra da sborsare per parcheggiare l’auto oscilli per ogni unità di parcheggio tra 300.000 e 595.000 dollari. Una cifra tutto sommato verosimile rispetto a quanto possano arrivare a costare i nuovi box superlusso costruiti al 121 East 22nd Street, vicino al Gramercy Park.

D’altronde visti i prezzi immobiliari altissimi c’è da aspettarsi una cifra monstre. Basti considerare che a New York un appartamento di lusso su un attico con 5 camere da letto arriva a costare anche 9,45 milioni di dollari. Proprio nello stesso palazzo, è stato inaugurato anche un sistema di parcheggio a dir poco futuristico, dove non esistono rampe ed ogni spazio è stato ottimizzato per il deposito delle auto.

Non si tratta di box auto comunemente definiti ma di veri e propri capolavori di ingegneria, dove è proprio la tecnologia a farla da padrona. Basti pensare che a far accedere l’auto alla propria unità di parcheggio ci pensa un robot gestito in automatico da un complesso sistema di parcheggio meccanico fatto di elevatori e rilevamenti di identificazione a radiofrequenza (Rfid)

Se gli inquilini sono esigenti..

In un palazzo extralusso il parcheggio non può essere da meno. Che si tratti di inquilini o proprietari di alto o basso profilo, di semplici ricchi, ereditieri, o facoltosi banchieri, speculatori in borsa non è dato sapere.

box-auto-superlusso-tuttosuimotori.it

box-auto-superlusso-tuttosuimotori.itDi fatto se si è disposti a esborsare una cifra del genere, soltanto, e si fa per dire, per ‘coccolare’ le proprie auto, è lecito immaginarsi di quali gioiellini si tratti.

Lasciare queste vetture alla meccanica di questo sistema lascerebbe tranquilli anche i più gelosi e questo in parte giustifica l’investimento. Evidentemente anche il fattore privacy gioca la sua parte. Anche se nel palazzo sono presenti guardiani h24 il nuovo sistema parcheggio è tutto robotizzato, sicuro e tecnologico, ottimizzato per fornire un servizio impeccabile e proteggere le auto da urti e graffi e non sembra essere affare da poco.