Home » Nuove regole, il triangolo dell’auto non servirà più e sarà sostituito da questo oggetto

Nuove regole, il triangolo dell’auto non servirà più e sarà sostituito da questo oggetto

Questa volta parliamo della Spagna dove il triangolo verrà sostituito dal dispositivo V16 con led GPS e connettività, tutto per favorire la sicurezza. Non sarebbe, però, il caso di estenderlo anche agli altri Paesi dell’UE?

Il Codice della Strada prescrive che il guidatore di un veicolo fermo debba indossare il giubbotto ad alta visibilità e mettere il triangolo catarifrangente a 50 metri dal veicolo a fine di segnalare la presenza del veicolo danneggiato.

Lampeggiante al posto trinagolo spagna - tuttosuimotori.it
Lampeggiante al posto trinagolo spagna – tuttosuimotori.it

L’operazione non risulta essere priva di rischi. Per questo in Spagna sono ben 42 le persone che hanno perso la vita scendendo dalla loro automobile fra il 2018 e il 2020, meglio pensare ad un segnalatore luminoso V16. 

Va fatta una precisazione, ovvero delle regole del paese iberico, che vedono la presenza di un veicolo su una strada a doppio senso, il conducente deve posizionare un secondo triangolo 50 metri davanti al veicolo per avvertire il traffico in arrivo.

Facendo così l’automobilista rischia 2 volte e quindi il Governo spagnolo vuoi correre ai ripari con una legge che sostituirà i triangoli con una luce arancione lampeggiante da posizionare sul tetto dell’automobile semplicemente protendendo il braccio del finestrino, senza bisogno di scendere dal veicolo, un po’ come accade per le vetture civetta della Polizia.

Questi segnalatori saranno obbligatorio dal 2026

Questa possibilità di usare il lampeggiante al posto del triangolo è stata realizzata in Spagna dal 1° luglio 2021, anche se entrambi i sistemi di segnalazione saranno legali fino al 2025. La Dirección General de Tráfico ha già pianificato gli step successivi, rendendo obbligatori i nuovi lampeggianti V16 connessi dal 1° gennaio 2026. Questi risultano essere in vendita dispositivi V16 che dispongono anche di geolocalizzazione e connettività, tramite una SIM dati precariati.

Lampeggiante Spagna - tuttosuimotori.it
Lampeggiante Spagna – tuttosuimotori.it

Questi dispositivi saranno però gli unici ammessi dal 2026 in poi: la Spagna dirà addio al triangolo e ai V16 non connessi e privi di GPS. La connettività con relativo posizionamento satellitare sono funzionali al collegamento attraverso il DGT 3.0, ovvero il cloud della Dirección General de Tráfico che verrà usato per migliorare la sicurezza stradale. Il segnale di veicolo in avaria emesso dal V16 arriverà attraverso il cloud, con altri veicoli connessi, che provvederanno ad aggiornare i pannelli a messaggio variabile delle strade in modo da rendere disponibile l’informazione a tutti.

Ad oggi l’iniziativa della Spagna risulta essere isolata e non nasce dall’Unione Europea: allora sorge la domanda: non sarebbe il caso di estenderla a tutta Europa? Questi dispositivi hanno un costo irrisorio rispetto alla perdita della vita, parliamo di circa 25 euro per la versione non connessa e circa 50 euro con la SIM dati deve potersi collegare alla rete per almeno 12 anni.