Home » Bollo auto, ci sono tanti trucchi per pagare meno I Nessuno li conosce, smetti di sprecare soldi

Bollo auto, ci sono tanti trucchi per pagare meno I Nessuno li conosce, smetti di sprecare soldi

Il bollo auto è la tassa regionale sulla proprietà del veicolo. Chiunque possieda un veicolo è tenuto a pagarla, indipendentemente dall’utilizzo che ne fa. Esistono diversi modi per risparmiare, scopriamoli insieme

Il bollo auto si paga una volta l’anno ed entro l’ultimo giorno del mese successivo alla sua scadenza ed è una tassa per tutti i possessori di un veicolo iscritto al Pubblico Registro Automobilistico (PRA) che sono tenuti a versare a favore della Regione di residenza.

calcolo-bollo-auto-tuttosuimotori.it
calcolo-bollo-auto-tuttosuimotori.it

Dopo i rinvii nelle scadenze adottati negli scorsi anni a seguito dell’emergenza pandemica, dal 2022 il pagamento bollo auto torna alla normalità. Si era paventata una cancellazione del bollo e del superbollo, ma nessuna proposta è diventata effettiva.

Per conoscere con esattezza l’importo del bollo auto da versare, è possibile collegarsi al sito ACI (Automobile Club d’Italia) e tramite l’apposita sezione conoscere l’importo esatto della tassa automobilistica regionale. Si può procedere al versamento anche tramite l’App Telepass dove basterà selezionare la targa del veicolo, verificare il costo, pagare e scaricare la quietanza di pagamento. Anche li il costo del bollo viene calcolato in automatico.

Oltre ai metodi già esposti, si può pagare questa tassa in numerosi modi, sia telematici che fisici, ossia tramite Home Banking, punti vendita Sisal e Lottomatica, Poste Italiane, presso gli sportelli ATM abilitati, da IO, l’app dei servizi pubblici, dal Sito di Agenzie delle Entrate o tramite l’app Satispay.

Sconti o esenzioni

Sono esenti dal pagamento del bollo auto i possessori di auto elettriche che non pagano la tassa di circolazione per un periodo di cinque anni. A partire dal sesto anno, in 18 regioni, la tassa è ridotta del 75%, mentre se risiedi in Lombardia o Piemonte e sei proprietario di un veicolo elettrico puoi godere dell’esenzione a vita della tassa automobilistica.

bollo-auto-sconti-esenzioni-tuttosuimotori.it
bollo-auto-sconti-esenzioni-tuttosuimotori.it

Anche i possessori di auto ibride non pagano il bollo auto, ma in questo caso l’esenzione, in genere, è di 3 anni, dopodiché il pagamento della tassa varia in base alle disposizioni regionali. Per le vetture alimentate a GPL molte regioni prevedono delle agevolazioni, rispetto agli analoghi modelli benzina e diesel, o addirittura l’esenzione per un termine solitamente pari a 5 anni. La materia però non è regolamentata in modo uniforme ma varia da regione a regione.

Se l’auto è immatricolata da più di 30 anni, indipendentemente dall’eventuale iscrizione al registro storico, il proprietario del veicolo è esonerato dal pagamento dell’imposta. Per le auto adibite al trasporto di disabili, oppure per i veicoli di proprietà di persone con disabilità, è prevista l’esenzione totale, secondo quanto stabilito dalla legge 104.