Home » Caro carburanti, a quale velocità l’auto consuma meno benzina? Mantieniti sempre tra questi due valori

Caro carburanti, a quale velocità l’auto consuma meno benzina? Mantieniti sempre tra questi due valori

Per risparmiare carburante, bisognerebbe guidare a una velocità costante di 80 km/h e rifornirsi alle stazioni benzina “no logo” ma ci sono diversi altri modi per alleggerire il caro prezzi alla pompa, scopriamoli insieme

Il periodo che stiamo vivendo non è certo tra i più felici per le tasche degli italiani. Le vicende internazionali unite alla crescente inflazione, hanno portato il prezzo alla pompa a livelli preoccupanti. Il costo del carburante è una voce di spesa importante per tutti i bilanci familiari.

auto-risparmio-carburante-tuttosuimotori.it
auto-risparmio-carburante-tuttosuimotori.it

L’auto rappresenta, a tutt’oggi, un mezzo di trasporto indispensabile per molte persone, come fare per consumare di meno e quindi risparmiare? Ecco qualche consiglio utile per aiutare il portafoglio e anche l’ambiente.

Il consumo di benzina dipende dalle prestazioni dell’autovettura, ma anche dello stile di guida del conducente e da altri fattori come la strada che si percorre. Non c’è bisogno di andare a passo di lumaca per non sprecare soldi. Il primo consiglio è quello di utilizzare sempre la marcia giusta. È giusto non alzare troppo i giri del motore e passare alle marce più alte quando la macchina lo richiede.

Esistono innumerevoli app con geolocalizzazione dei distributori e indicazione dei prezzi in tempo reale. Una fra tutte l’app Prezzi Benzina basata sulle segnalazioni degli utenti che possono inviare le foto dei diversi distributori con i relativi prezzi della benzina. Inoltre bisogna considerare che Italia ci sono quasi 8mila distributori di benzina “no logo” dove il costo del carburante è più basso.

Una banda tra i 70 e i 90

Quando possibile, avere una andatura costante tra i 70 e i 90 chilometri, evitando di avere i finestrini aperti, aiuta a mantenere sotto controllo i consumi di carburante e vi garantisce maggiore aereodinamica. Evitate per quanto possibile il trasporto di carichi inutili. Svuotare regolarmente l’auto, eliminando tutto ciò che non è strettamente necessario, può ottimizzare i consumi di carburante fino al 40 per cento.

livello-benzina-tuttosuimotori.it
livello-benzina-tuttosuimotori.it

Evitate di accelerare o frenare continuamente: una velocità moderata e costante consente di mantenere sotto controllo i consumi. La guida a singhiozzo fa consumare più carburante mentre una guida a velocità costante vi permetterà non solo di risparmiare benzina ma anche di ridurre l’usura di freni e pneumatici. Per questi ultimi è opportuno verificarne con frequenza la pressione.

Infine per funzionare alla massima efficienza, il motore della propria auto deve essere sempre nelle migliori condizioni. E’ importante effettuare una manutenzione all’anno, oppure ogni 15.000-20.000 km, e scegliere l’olio in base alle specifiche richieste.