Home » Nuova Alfa Romeo Giulietta, cambierà così: alcune modifiche sono una sorpresa I La compatta è attesa dal 2020

Nuova Alfa Romeo Giulietta, cambierà così: alcune modifiche sono una sorpresa I La compatta è attesa dal 2020

Uscita di produzione nel 2020, la Giulietta sarà presentata con tutta probabilità nel 2023 con un primo modello in versione al 100% elettrico. La compatta di casa Alfa però, è stata recentemente ipotizzata sui social da Theottle e potrebbe sorprendere.

Il ritorno della Giulietta, modello che molti clienti rimpiangono e che è uscito di produzione, ha riacceso l’entusiasmo attorno ad Alfa Romeo. L’ultima versione diffusa in rete, questa volta, è una combinazione di Giulia, Stelvio e Tonale. La Giulietta concepita dal digital designer Theottle, è compatta e per caratteristiche può essere assimilata alle BMW Serie 1, Audi A3, o la stessa Peugeot 308 del Gruppo.

giulietta-alfa-romeo-theottle-tuttosuimotori.it
giulietta-alfa-romeo-theottle-tuttosuimotori.it

La nuova Giulietta per la sua vocazione all’elettrico, si iscriverebbe a pieno titolo nel segno del nuovo corso del Biscione, “Da zero a zero”. Ovvero da zero auto elettrificate a inizio 2022 a tutta la gamma a zero emissioni nel 2027. La corsa verso la elettrificazione coinvolgerà completamente Alfa Romeo, che punterà a modelli completamente a batterie, ma con un carattere sportivo e un prezzo inferiore alla concorrenza tedesca.

Per ora nulla di ufficiale ma la modularità delle architetture condivise potrebbe rappresentare la chiave per dare vita ad una nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta. Spiragli aperti che lasciano ben sperare anche in virtù del piano industriale presentato del Marchio nel segmento sportivo e premium che prevede dieci modelli entro fine decennio, grazie al banco organi di Stellantis.

Nelle sue dichiarazioni Jean-Philippe Imparato (amministratore delegato del marchio) ha sottolineato quanto la versatilità delle architetture Stellantis sia un notevole punto di forza, capace di sviluppare vetture dalle caratteristiche differenti tra loro, non per forza soltanto SUV.

La Giulietta in una veste più dinamica

Secondo le ultime indiscrezioni, la nuova Alfa Romeo Giulietta potrebbe avere una lunghezza di circa 450 cm, utilizzare la piattaforma di Stellantis STLA Medium (la quale può ospitare una batteria tra le 87 kWh e le 104 kWh) e avere un’autonomia di circa 500-650 km.

alfa-romeo-giulietta-2024-Theottle-tuttosuimotori.it
alfa-romeo-giulietta-2024-Theottle-tuttosuimotori.it

A livello di motorizzazioni la futura Alfa Romeo Giulietta potrebbe avere motori con potenza compresa tra i 180 ed i 400 (o più) CV con la versione top di gamma che potrebbe chiamarsi Quadrifoglio Verde. La sua velocità massima potrebbe essere di circa 240-250 km/h con scatto da 0 a 100 km/h in circa 3,7 secondi. Autonomia tra 450 e 550 km. Prezzi dell’auto da circa 40-42 mila euro.

Una carrozzeria da berlina-crossover.  A questo punto non si tratterebbe di una semplice utilitaria ma di una full electric dall’animo marcatamente sportivo, magari per intercettare un pubblico più giovane che altrimenti si orienterebbe sui modelli delle tedesche.