Home » Posti di blocco, fai attenzione a questa irregolarità I I guai sono dietro l’angolo, in tanti ci sono cascati

Posti di blocco, fai attenzione a questa irregolarità I I guai sono dietro l’angolo, in tanti ci sono cascati

L’assicurazione auto RCA è obbligatoria per legge e tutela l’assicurato in caso di danni a persone o cose causati dalla propria vettura. Farla on line può esporti al rischio di truffa. Attenzione ai pagamenti sul web, potreste accorgervene troppo tardi

Negli ultimi anni le assicurazioni online sono preferite perché l’assistenza è disponibile 24 ore su 24 e perché forniscono servizi aggiuntivi con applicazioni su smartphone. Inoltre non è trascurabile il vantaggio economico che deriva dall’abolizione dell’intermediazione di un assicuratore professionista.

controlli-posto-di-blocco-assicurazione-falsa-tuttosuimotori.it
controlli-posto-di-blocco-assicurazione-falsa-tuttosuimotori.it

Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio. Nell’era social, si diffondono messaggi pubblicitari praticamente su tutti i canali. Da Facebook a Whatsapp fino alle mail e alle telefonate che quotidianamente ci spingono all’acquisto di servizi facendo leva sulla semplificazione e sul vantaggio economico che potreste ottenere sottoscrivendo una polizza on line con una loro società assicurativa.

Dietro questo stratagemma è accertato che si nascondano anche le organizzazioni criminali che sfruttando l’apparente cordialità possono perpetrare nei loro intenti, facendo sottoscrivere una assicurazione contraffatta e fasulla. Attenzione quindi alle modalità di presentazione delle offerte e occhio alle società che le propongono poiché spesso hanno nomi simili a quelli di assicurazioni note. Spesso si tratta di singole agenzie locali o broker assicurativi.

Oltre al danno anche la beffa. Se capitasse di essere fermati ad un posto di blocco della polizia potreste trovarvi nella spiacevole situazione di esibire un tagliando di assicurazione falso. In questi casi, viene elevata la sanzione amministrativa, prevista dal Codice della Strada, per mancata copertura assicurativa che prevede, tra l’altro, il sequestro del veicolo.

Come controllare se si tratta di una truffa

Un valido strumento di controllo si trova sul sito dell’Ivass dove c’è l’elenco degli avvisi relativi ai casi di contraffazione con il nome delle società non autorizzate ed i siti irregolari. Ad esempio nel mese di Dicembre 2022 sono stati rilevate contraffazioni in campo assicurativo in siti come actisbroker.com, brokercarboni.it, agenziasemplice.com, eccetera.

assicurazioni-false-online-tuttosuimotori.it
assicurazioni-false-online-tuttosuimotori.it

I siti internet degli intermediari italiani che svolgono attività online devono sempre indicare: l’indirizzo della sede nonché il numero di telefono, fax e indirizzo pec ovvero posta certificata, dati identificativi intermediario. Numero e data di iscrizione al Registro Unico degli intermediari assicurativi e riassicurativi. L’indicazione che l’intermediario è soggetto ai controlli dell’Ivass.

Quando si sottoscrive una assicurazione on line si raccomanda massima attenzione, e si invita a non cedere alle facili promesse di risparmio e alle richieste di pagamenti irregolari come su carte prepagate o carte di credito ricaricabili come Postepay.